Gutturnio frizzante "Come Una Volta"

Gutturnio frizzante a rifermentazione in bottiglia.

 

Barbera 60% – Bonarda 40%

 

 "Come una volta", proprio come le tradizioni storiche ma curato in un contesto moderno. 

Fresco e vinoso con netto sentore di frutti rossi che accompagnano una buona persistenza aromatica.

Gusto pieno ed equilibrato per un vino ben corposo e con buona intensità.

 

Sorso snello che accompagna salumi ed una cucina tipica territoriale

Gutturnio frizzante "Come Una Volta"

€ 9,00Prezzo
  • Le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti potrebbero variare per motivi da noi indipendenti, pertanto potrebbero esserci delle discrepanze tra le informazioni presenti sul sito e quelle presenti sui prodotti consegnati. Ti invitiamo a verificare sempre le informazioni riportate sul prodotto prima del suo consumo o utilizzo.

    Per ulteriori informazioni relative alle etichette dei prodotti ti invitiamo a contattarci.

  • Tutte le uve provengono da vigneti posti nel comune di Ziano Piacentino, in terreni particolarmente favorevoli per esposizione e microclima. Dall’unione tra Barbera e Croatina, nasce il Gutturnio Frizzante. Il connubio tra le due uve rosse piacentine per eccellenza, da origine ad un vino perfettamente equilibrato e dalla vinosità esplosiva sinonimo di grande piacevolezza gustativa.

    La vendemmia che si svolge nella prima metà del mese di Settembre, avviene ancora manualmente, le varietà vengono vinificate separatamente, per le diverse epoche di maturazione, anche se divergono solo di pochi giorni.

    L’uva viene diraspata e fermenta in piccole vasche di cemento a temperatura naturale fra i 30° e i 34° C. La macerazione dura dagli 8 ai 10 giorni, con frequenti rimontaggi, per consentire
    una perfetta estrazione di tannini e sostanze coloranti dalle bucce.

    Alla fermentazione segue quindi un affinamento di 5 mesi in vasche di cemento prima di essere imbottigliato, questo vaso vinario consente un microscambio di Ossigeno, che favorisce la maturazione e l’affinamento naturale del vino. Nessuna operazione di chiarifica o filtrazione viene fatta in nessuna fase della lavorazione. La rifermentazione per la presa di spuma, avviene in bottiglia con metodo tradizionale, da sempre utilizzato prima dell’avvento delle nuove tecnologie.